Due mesi senza Tv

Sono esattamente due mesi che il mio televisore si è rotto.

tv-rotta

Da allora non l’ho ancora portato a riparare, benché sia ancora in garanzia, semplicemente perché non ne ho sentito l’esigenza.

Non sono mai stato tv-dipendente, ma negli anni passati la guardavo spesso. Ho avuto anche l’abbonamento alla pay tv per un bel po’.

Poi sono passato ad usarla solo per guardare i film attraverso il blu-ray o la chiavetta. Ed è quello che intendo continuare a fare, non appena l’avrò fatta riparare…in fin dei conti l’ho pagata!

Ma in questi due mesi ho capito che la tv é un altra cosa di cui posso fare tranquillamente a meno…

Se vi interessa Joshua Becker ha scritto un articolo interessante sull’argomento. Ad esempio lo sapevate che chi guarda la tv è meno soddisfatto della propria vita, più ansioso e ha più desideri “materiali”? Lo dice il Journal of Economic Psychology!

Annunci

A volte ritornano

Torno a scrivere sul blog dopo quasi un anno di assenza…

Credo sia doveroso, nei confronti di quei pochi che avevano iniziato a seguirmi, dare qualche spiegazione/aggiornamento.

In questo periodo sono successe un po’ di cose..nel tentativo di riassumere, le due più importanti sono queste:

  • ho subito un grande lutto, mio padre ci ha lasciati a soli 58 anni questo Luglio, dopo mesi di ospedale..
  • ho preso una casa in affitto e andrò a breve ad abitarci, da solo

Del lutto e del dolore non mi sento di parlare in questo contesto. Almeno non ora..

Per quanto riguarda la casa, è un grande passo. La mia vita dovrà essere ancor più votata al minimalismo, un po’ per comodità un po’ per necessità.

Userò questo blog per condividere con chi avrà voglia di seguirmi l’avventura del vivere da solo, in Italia, con 1200 euro al mese. Ci sarà da ridere…!

A presto con altri aggiornamenti e grazie a tutti quelli che, nonostante la mia lunga assenza, torneranno a leggermi!